forestale scheletro
GEAPRESS – Ai cancelli d’ingresso dei Parchi Nazionali, innanzi alla prima neve che ha ammantato la regione di Madrid, ovunque può essere fatta valere la protesta del Corpo degli Agentes Forestales de la Comunidad de Madrid. A loro dire sarebbero in estinzione e per questo, con tanto di divisa, lo scheletro del Forestale spagnolo porta avanti la protesta contro le autorità regionali che avrebbero imposto tagli e, soprattutto, difficoltà nelle turnazioni.

Per questo, sostengono gli Agentes, in molti luoghi la vigilanza viene sospesa alle 19.00, quando cioè bisognerebbe essere più attivi per contrastare gli abusi come, ad esempio, nel caso del bracconaggio. Un numero minimo di Agenti per la regione di Madrid, dicono i Forestales, dovrebbe essere non inferiore a 300, ed invece, compreso il personale d’ufficio, sono 220 con il paradosso che ogni singolo Agente dovrebbe controllare la superficie equivalente a ben 23 Comuni.

Per questo lo scheletrino in divisa fa bella mostra di sé, richiamando le disattenzioni del mondo politico locale che starebbe portando il Corpo lungo la via dell’estinzione. Una politica, forse, non molto distante da altre lamentele, come nel caso dell’Italia, dove è previsto l’assorbimento del Corpo Forestale dello Stato nella Polizia di Stato, mentre ancora più incerta è la sorte degli Agenti della Polizia Provinciale che proprio ieri hanno manifestato a Roma (vedi articolo GeaPress) sottolineando, tra l’altro, il disperdersi dell’esperienza maturata nel controllo del bracconaggio. Un tema, questo, richiamato anche dal Corpo Forestale dello Stato e da quello degli Agentes Forestales de la Comunidad de Madrid.

In Spagna gli Agentes Forestales, sono distribuiti su scala regionale in base all’articolo 148 della Costituzione. Proprio questa suddivisione genera disparità come nel cado delle coperture di organico. In Spagna, inoltre, vi è un’altro Corpo di Polizia specializzato nella repressione di taluni reati quali, ad esempio, quelli in danno agli animali. Si tratta del SEPRONA (Servicio de Protección de la Naturaleza) ovvero un Corpo speciale della Guardia Civil. Per nessuno dei due, a differenza dell’Italia, è  previsto lo scioglimento.

Intanto la scheletro in divisa dei Forestali della Regione di Madrid sta contribuendo a lanciare l’urlo della protesta: ci vogliono estinguere.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati