GEAPRESS – Poteva finire molto peggio l’incendio scoppiato stamane in località Fontanelle nel Comune di Savoca (ME). Il pronto intervento, però, del Distaccamento Forestale di Savoca, coordinato dal Servizio Ispettorato Ripartimentale di Messina del Corpo Forestale della Regione Siciliana, ha consentito di individuare ed arrestare il piromane proprio mentre continuava ad appiccare il fuoco.

Si tratta di S.C., un uomo di 44 anni residente a Santa Teresa Riva. Nello scooter con il quale era arrivato sul posto, sulla strada provinciale Santa Teresa Riva-Savoca, sono stati inoltre rinvenuti due accendini.

La dott.ssa Rende, della Procura della Repubblica di Messina, ha disposto gli arresti domiciliari dell’uomo il quale dovrà rispondere del reato di “incendio boschivo non colposo”.

In questi ultimi giorni l’azione dei piromani è stata particolarmente intensa nel versante ionico della provincia di Messina, mettendo a repentaglio la sicurezza delle persone in particolare nei Comuni di Savoca e Casalvecchio Siculo.(GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).