cicogna bianca
GEAPRESS – Verrà liberata domani presso la Riserva Naturale di Tarsia la giovane Cicogna bianca ritrovata ferita a Scalea (CS) lo scorso anno. L’evento, fissato per le ore 11.00 restituirà così la libertà dovuta dopo le lunghe cure alle quali è stata sottoposta dal Centro di Recupero Animali Selvatici di Rende (CS).

Solo negli anni ’90 – riporta la nota del Comitato Italiano per la Protezione degli Uccelli Rapaci – in Calabria sono tornate a nidificare le cicogne dopo un assenza di alcuni secoli. Inconfondibili per le loro grandi dimensioni, con un’apertura alare che supera il metro e mezzo, hanno trovato asilo su qualche piattaforma in cima a tralicci dell’Enel e si sono mostrate in tutta la loro bellezza, il bianco e nero del piumaggio, il lungo becco arancione, il corpo slanciato dalle lunghe zampe e hanno cominciato a riprodursi, non senza difficoltà”.

Domani mattina, dunque, sarà una festa per tutti i volontari che si sono presi cura dell’animale ma soprattutto per la Cicogna che speriamo possa riprendere la sua vita naturale.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati