allevamento conigli
GEAPRESS – “Il rinvio del voto sulla risoluzione relativa alla trattativa sul TTIP, il Transatlantic Trade and Investment Partnership, in programma per oggi al Parlamento Europeo in seduta plenaria, deve essere un’occasione preziosa per valutare tutti i rischi, i problemi e i nodi critici che il negoziato attualmente in corso con gli Stati Uniti comporta“.

Così l’ENPA commenta il rinvio del voto su un tema che aveva sollevato notevole perplessità anche per il possibile mancato rispetto delle conquiste europee in tema di benessere animale fatte (vedi articolo GeaPress).

Ad oggi – ha dichiarato la consigliera nazionale di Enpa, Annamaria Procacci – sono numerosi gli aspetti preoccupanti che abbiamo portato all’attenzione degli eurodeputati italiani con una lettera, in quanto il TTIP investe non solo la vita delle persone, ma anche quella degli animali, soprattutto quelli reclusi negli allevamenti“. Secondo Annamaria Procacci “a nessuno può sfuggire l’impostazione tanto diversa tra Usa e UE in materia di benessere degli animali, o, in materia di sperimentazione: non vogliamo che gli standard conquistati dall’Europa con decenni di battaglia civili siano abbattuti in nome del mercato e di una presunta equivalenza delle regole. Continueremo a far sentire la nostra voce, a livello sia europeo che nazionale, consapevoli che l’Europa è stata costruita e vive su forti valori comuni, che non possono essere rimossi senza danneggiare il fondamento stesso della nostra identità: sostenibilità, ambiente, rispetto per gli altri esseri viventi, fanno ormai parte dell’”anima europea“».

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati