ranger rdc
GEAPRESS – Un Ranger del Parco nazionale Garamba, nella Repubblica Democratica di Congo, è stato ucciso dai bracconieri mentre era in servizio con la sua pattuglia. Agoyo Mbikoyo, questo il nome del Ranger, sebbene mortalmente  ferito, è riuscito a raggiungere i suoi colleghi, accampati nei pressi, prima di crollare a terra.

Il servizio di pattugliamento nel quale era impegnato il Ranger era finalizzato al monitoraggio di un branco di elefanti stanziati  nella parte meridionale del Parco. E’ probabile che la presenza della pattuglia abbia dato fastidio ai trafficanti di avorio che hanno teso l’agguato al Ranger.

Nei luoghi sono stati inviati rinforzi di polizia che si sono avvalsi anche  di un elicottero.

Purtroppo il Parco della RDC, non è nuovo a fenomeni di questo genere. Un agguerrito bracconaggio, probabilmente in combutta con organizzazioni criminali di base in Sudan,  ha già provocato l’estinzione del rinoceronte bianco del nord. Degli ultimi esemplari, non si hanno più notizie da anni.

Agoyo Mbikoyo era uno dei Ranger più esperti del Parco di Garamba. L’agguato mortale è avvenuto il 25 aprile, ma la notizia della morte  è stata diffusa solo nelle scorse ore.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati