foto lupo
GEAPRESS – Un lupo morto è stato rinvenuto in località Montenero all’interno del Parco Nazionale della Sila. Ad accorgersi del povero animale sono stati alcuni escursionisti facenti parte dell’associazione MTB Gran Bosco d’Italia. Il ritrovamento è avvenuto ieri tra Caporosa e Montenero.

Contrariamente a quanto diffuso da alcuni organi di informazione questa sera, sembrerebbe che l’animale non presenti segni di colpi di arma da fuoco ma su questo si attende  che si esprima l’Ente Parco che verosimilmente, tramite gli organi di vigilanza e controllo, procederà ad avviare l’animale per le analisi di rito. Va comunque precisato che nel caso di pallini di piombo le ferite non sempre appaiono ben visibili all’esterno.

L’animale probabilmente morto già da alcuni giorni, era stranamente sistemato nel mezzo del sentiero che proprio ieri stavano percorrendo alcuni appassionati della Mountain Bike.

Sulla vicenda si registra finora un intervento di Legambiente Calabria che ha rilevato la gravità del ritrovamento e sollecitato l’intervento delle autorità preposte. Nel Parco della Sila, fino al recente passato, si sono registrati ripetuti interventi antibracconaggio, ma fino ad ora nulla può essere riferito in merito alle cause della morte del povero lupo, ivi compresa l’ipotesi di un avvelenamento.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati