GEAPRESS – Non sembra neanche di essere in Italia. Forse in un documentario della Yellowstone, con lupi ed orsi. Comunque di natura incontaminata. Ed invece siamo nel Parco Nazionale della Majella e quanto mostrato fa sicuramente ben sperare sulle misure di protezione della natura e dei suoi abitanti.

Non solo lupi e non solo orsi, ma assieme che si contendono i resti di un animale. Un andirivieni continuo con il grosso orso che impone la sua presenza fino al definitivo allontanamento dei lupi. Poche scene, nel filmato diffuso ora dal Parco Nazionale, che sintetizzano una “lotta” incruenta che è andata avanti per dieci minuti.

Lupi in Italia sempre più vittime dei bracconieri così come l’ormai molto raro orso marsicano, in realtà sottospecie dell’orso bruno che da sempre ha convissuto con le popolazioni locali. Eppure qualcuno vuole rompere l’idillio, così come capita troppo di frequente nel versante laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

I filmati del Parco della Majella propongono però scene piacevoli da vedere. Senza interferenze dell’uomo, liberi (orsi e lupi) di contendersi la preda. Un premio per le politiche di conservazione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati

VEDI VIDEO: