zanoni montello
GEAPRESS – Ampia ricognizione dell’Europarlamente Andrea Zanoni (Gruppo ALDE e vice Presidente dell’Intergruppo sul benessere animale al Parlamento Europeo) nell’area SIC del Montello. Come ricorda lo stesso acronimo, siamo in un Sito di Interesse Comunitario, così voluto dall’Unione Europea a seguito delle rilevanze ambientali e di biodiversità del luogo. Un’area ricadente nella provincia di Treviso e che, a detta dell’On.le Zanoni, richiederebbe maggiori attenzioni e tutela.

Dall’ex polveriera militare di Volpago di Montello, ormai non più attiva ma che potrebbe stimolare interessi speculativi come quelli che lo stesso Onorevole addita a palazzinari e cacciatori. Per questo l’Eurodeputato, originario del trevigiano, ha scritto al Ministero della Difesa  chiedendo delucidazioni sul futuro uso di quei luoghi.

Ci sono poi le costruzioni, ancora in fase di realizzazione, ricadenti nell’area comunale di Giavera del Montello. Colpisce, ha rilevato lo stesso Zanoni, il cartello riportante la scritta “Valorizzazione Ambientale” il tutto, poi, a due passi da una pista di motocross. Dunque la richiesta al Sindaco delle procedure del VIA.

Infine, l’incredibile torrente nelle campagne di Nervesa del Montello. L’ex torrente, visto che al suo posto l’On.le Zanoni ha trovato un tombino. Il torrente è stato intubato per fare posto alle vigne. Un caso che verrà denunciato fino in Europa.

Tutti e tre i posti ora oggetto di intervento dell’On.le Zanoni, ricadono in area SIC.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati