GEAPRESS – La Provincia di Milano ha rimandato la decisione di eradicazione dello scoiattolo grigio. A darne comunicazione è l’Associazione Gaia Animali & Ambiente, la quale mette in rilevo il positivo intervento del Consigliere provinciale Pietro Mezzi (SEL) intervenuto sulla vicenda. Il tutto fa seguito ad un intervento dell’Unione Europea e del Ministero dell’Ambiente che hanno chiesto alle regioni Lombardia, Liguria e Piemonte di intervenire nei confronti del piccolo animale di origine nordamericana. Gaia, ricorda come il termine “eradicazione” significa eliminare alla radice, ovvero cattura ed uccisione per inalazione di anidride carbonica (leggasi camera a gas) o dislocazione cervicale (collo tirato).

Secondo il Consigliere Mezzi si tratta comunque di una questione complessa e merita di essere analizzata. “Ho proposto al Consiglio provinciale – ha dichiarato Pietro Mezzi – di rinviare la decisione per avviare un approfondimento nella competente Commissione provinciale che preveda incontri con le associazioni ambientaliste e animaliste e le direzioni dei parchi regionali e locali, che sono i luoghi della cosiddetta ‘sperimentazione’.”

Di errore scientifico, oltre che di mortificazione sotto il profilo etico riferisce invece il presidente di Gaia Animali & Ambiente, Edgar Meyer. “Si spendono quasi 2 milioni di euro per l’eradicazione – ricorda Edgard Meyer – ma non si vieta ancora la commercializzazione e l’allevamento dello scoiattolo grigio! Lo scoiattolo grigio è in Europa perché qualcuno l’ha comprato, portato in Italia e rilasciato sul territorio. Ora si pensa di sterminarlo ma si permette l’importazione, l’allevamento e la commercializzazione. I classici soldi buttati nel cesso”.

Il suggerimento di Gaia Animali & Ambiente è quello di investire i soldi messi a disposizione dell’eradicazione, per studi di contenimento non cruento.

Sarebbe grandioso se la Provincia di Milano desse per prima un segnale in questa direzione. Prima o poi ci dovrà essere un ente che mette in dubbio l’eradicazione mediante uccisione-sterminio”, conclude Meyer ringraziando il Consigliere Mezzi.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati