radiografia
GEAPRESS – Avverrà stamani la liberazione della Poiana (Buteo buteo) recuperata lo scorso due novembre con pallini da caccia in corpo. Il rapace venne curato dal CRAS il Frullone di Napoli. Alla liberazione, oltre che al WWF Terre del Tirreno sarà presente il Corpo Forestale dello Stato di Castellammare di Stabia.

I proiettili causarono la frattura dell’ala destra. Dopo l’intervento chirurgico e la lunga riabilitazione in apposita voliera il rapace è finalmente pronto per riacquistare la libertà. Alle zampe è stato messo dagli esperti ornitologi un apposito anello di riconoscimento per poterlo monitorare in futuro.

L’appuntamento per chi volesse assistere all’evento è nei pressi dell’area parcheggio della pineta del Monte S. Costanzo a Massa Lubrense alle ore 13,30. Di lì si procederà sulla cima del monte nei pressi della chiesetta dove si effettuerà il rilascio.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati