peta cane arrosto
GEAPRESS – Un’azione simbolica ma dal forte impatto quella inscenata da PETA nella famosa Trafalgar Square di Londra.

Lo scopo era quello di dimostrare che la carne, a prescindere dalla specie, è comunque carne, sia essa di maiale, di vitello o altri animali, cane e gatti compresi.

Il messaggio è stato così effettivamente servito assieme alla carne di cane, in realtà gustoso seitan. Si tratta, ricorda PETA, di una valida alternativa totalmente vegetale. Un’offerta provocatoria che non ha evitato di suscitare qualche preoccupazione tra i passanti.

Ma se il pensiero di mangiare carne di cane, afferma PETA, fa venire i brividi lungo la schiena, cosa cambia per quella di un qualsiasi animale che avverte, come i cani, paura e dolore? Cucinare un cane in Gran Bretagna provocherebbe una diffusa indignazione mentre lo stesso effetto non provoca la morte di milioni di animali d’allevamento utilizzati dall’industria della carne.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati