lupo
GEAPRESS – Era una lupa di quasi tre anni, quella rinvenuta ieri notte sulla Statale 17 tra Sassa e Sassa Scalo, in provincia de L’Aquila.

All’1.30 è arrivata la chiamata alla Sala operativa della Polizia di Stato che segnalava la presenza di un animale morto al centro della carreggiata. Immediato l’intervento della Squadra Volanti della Questura de L’Aquila, diretta dal Commissario Capo dott. Enrico Rendesi. Gli Agenti, avvisati i Servizi veterinari, hanno immediatamente liberato la carreggiata in un tratto, peraltro, poco illuminato e quindi  pericoloso per il traffico veicolare.

Sul posto è intervenuto il dr. Massimo Ciuffetelli, del Servizio Veterinario dell’ASL de L’Aquila, che ha costatato il decesso della giovane femmina di lupo appenninico, quasi certamente a causa di un impatto con un veicolo. Era evidente il trauma cranico. L’animale, quindi, è stato trasportato all’Istituto Zooprofilattico di Teramo per gli esami di rito.

Intanto, la Squadra Volanti sta procedendo con tutti gli accertamenti del caso. Trattandosi in particolar modo di specie protetta, l’investitore non essendosi fermato dopo l’impatto dovrà rispondere di omissione di soccorso.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati