elefante amboseli
GEAPRESS – Tragica notizia dal Parco Amboseli, in Kenya. Una giovane elefantessa gravida è stata trovata morta appena fuori i confini del Parco. L’elefantessa, giunta ormai a pochi giorni del Parco, è stata squartata e privata del feto, individuato  a pochi metri di distanza.

Gli animali erano ormai straziati dalle iene ma il team di  Amboseli Trust for Elephants ha individuato la ferita al cuore dell’elfantessa, causata da una lancia.

Dell’elefantessa era conosciuto il branco ed il ruolo che essa ricopriva. Per la giovane femmina di elefante si trattava del primo parto. Degli elefanti, ivi compresi i feti, si recupera tutto come nel caso della pelle. In più casi, anche in altri stati africani, sono infatti stati segnalati casi di questo genere.

L’elefantessa, conosciuta con il nome di Tanwira, aveva appena 14 anni.

L’ONG Amboseli Trust for Elephants ha sede negli Stati Uniti ed in Kenya. Il suo team è molto attivo nel Parco Amboseli. In corso le indagini per individuare i responsabili del grave atto di bracconaggio.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati