civetta delle envi
GEAPRESS – La scelta della produzione teatrale di  Harry Potter “Cursed Child” in scena a Londra, è stata accolta favorevolmente da PETA, l’associazione animalista statunitense con sedi anche in Europa. “I Gufi che vedrai non saranno reali”, così è stato annunciato dopo la breve fuga di un volatile.

I Gufi finora utilizzati, hanno tenuto a dire i responsabili della produzione, erano tenuti da personale autorizzato e con l’assistenza di esperti veterinari.

Dopo la recente scelta, ha dichiarato PETA, Harry Potter può di diritto entrare tra le produzioni innovative come il Re Leone che dimostra come gli animali non devono essere utilizzati negli spettacoli. Il Gufo di Harry Potter (in realtà una Civetta delle Nevi) ha notoriamente sollevato molte polemiche per l’uso nel corso di film ed altre produzioni. Ambienti, sostengono le associazioni, non idonei per animali che nascono per vivere liberi negli sconfinati spazi dell’artico. Adesso, però, le cose sembrano andare in maniera diversa e gli animali “non reali” saranno sicuramente all’altezza dello spettacolo del nuovo Harry Potter.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati