GEAPRESS – Furti di legna, un fenomeno che passa spesso in secondo piano nelle cronache e che invece riguarda non poco il problema del depauperamento del patrimonio boschivo italiano. Legna per i forni delle pizzerie, per il riscaldamento, oppure per altri usi. Supporti per sentieristica e delimitazioni di terreni, in particolare. Il prezzo varia, oltre che per l’uso, anche in funzione della stagionatura e del tipo di taglio. Un metro cubo di legna da taglio di media qualità, se destinata al forno di una pizzeria, viene venduta ad un prezzo base che difficilmente può scendere sotto i 150 euro.

In poche ore due diverse operazioni di sequestro operate dalla Forze dell’Ordine. In località Morroni, nel Comune di Apice (BN), i Carabinieri del locale Comando Stazione, hanno denunciato tre uomini provenienti dalla provincia di Avellino, sorpresi nei pressi del fiume Calore dopo avere abbattuto un pioppo in area demaniale. I tre taglialegna abusivi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Benevento, mentre i 13 quintali di legna, la motosega ed il carrello che doveva essere utilizzato per il trasporto del maltolto, sono stati posti sotto sequestro.

Appena poche ore prima, sempre in provincia di Benevento, i Forestali del Comando Stazione di Montesarchio, avevano fermato nella zona del Parco Regionale del Taburno Camposauro, una signora di 35 anni, in possesso di motosega e roncola. Stava rubando piante di castagno. Alla signora, oltre che alla motosega, alla roncola e alla stessa legna, è stata posta sotto sequestro anche l’autovettura dove, peraltro, era stata accatastata la legna precedentemente tagliata. Mezzo atto a compiere l’illecito, ma i successivi controlli hanno consentito di verificare come la stessa denunciata viaggiava senza documenti dell’autovettura la quale era pure sprovvista di copertura assicurativa. In ultimo, la signora era priva di patente. Oltre alla denuncia per il furto della legna, anche la sanzione amministrativa, per le violazioni al Codice della Strada, pari a 1500 euro.
 
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati