GEAPRESS – Niente tempeste di grandine o girandole di fuochi d’artificio così come alcuni tentano di spiegare la moria di merli dalle ali rosse che in queste ore piovono a Beebe, cittadina dell’ Arkansas. Ma lo scenario in queste ore a Faenza (RA) non è meno inquietante. Le due Guardie del WWF ne hanno raccolte quasi trecento, mentre altre Tortore dal collare orientale sono state trovate, ormai morte, dal Corpo Forestale dello Stato il quale avrebbe effettuato un sopralluogo anche all’interno di alcuni plessi industriali.

Nella zona industriale di Ravenna, infatti, insistono più distillerie ed in generale ditte specializzate nella lavorazione di parti vegetali, che potrebbero essere state ingerite dagli uccelli. Le Tortore raccolte in queste ore sono cadute nei pressi di un parcheggio prospiciente la Tampieri Spa, ovviamente non considerabile per la specifica vicenda, del Presidente di Confindustria Ravenna Giovanni Tampieri e fratelli. Sarebbero anche stati documentati alcuni cani randagi intenti a giocare con le Tortore morte. Speriamo non li mangino.

Alcuni uccelli raccolti dal Corpo Forestale dello Stato sarebbero già stati inviati, per le analisi di rito, all’ Istituto Zooprofilattico della Lombardia e dell’Emilia Romagna “Bruno Ubertini”.

Da indiscrezioni apprese in luogo parrebbe che già nel passato si siano verificate analoghe “piogge” causate da … mal di pancia! Forse i resti di lavorazione delle vinacce, oppure partite di semi che avrebbero causato la morte degli animali. Già, oggi, un tecnico dell’ARPA avrebbe del resto riferito di verosimile indigestione. Al di là di problemi digestivi, rimane da capire cosa abbiano realmente mangiato le Tortore dal collare orientale e se poi ciò abbia provocato la morte degli animali. Di sicuro nell’area industriale vengono trattate grosse partire di semi per la produzione di olii e farine vegetali. Considerando l’elevato numero di Tortore presenti nei luoghi, è verosimile che le stesse abbiano reso accessibili ampie distese di potenziale alimento. Di sicuro a Faenza in queste ore piovono tortore … stecchite.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati

Vedi aggiornamenti:

05/01/2011: Faenza; la pioggia delle tortore morte si colora di blu (foto)

09/01/2011: Faenza – ripresa, stamani, la morte delle tortore invisibili (foto)

11/01/2011: Faenza: fotografati gli omini delle tortore morte

12/01/2011: Faenza, tortore morte – in arrivo clamorosi sviluppi (foto)

13/01/2011: Faenza – prime indiscrezione su morte chimica di 5000 tortore

26/01/2011: A Faenza le tortore continuano a morire e nessuna ipotesi può essere esclusa

Vedi photo gallery: