GEAPRESS – Eccolo qui, uno degli omini silenti che notte e giorno raccolgono le Tortore. Arrivano veloci e muti, non danno retta a chi gli chiede cosa stiano facendo, velocemente raccolgono e vanno via con la carriola stracolma. Secondo quanto appreso da GeaPress, sarebbero persone mandate da una fabbrica del posto. Una delle industrie, cioè, nei pressi della quale sta avvenendo la moria delle Tortore.

Questa sorta di nuovo monatto non ha neanche una maschera protettiva e parrebbero addirittura essere stati autorizzati dall’ASL. Non dicono neanche se sono abilitati alla raccolta di “rifiuti speciali” ma rimane il dubbio del perché una fabbrica del posto stia attuando la raccolta anche in aree che non sono di sua pertinenza.

Fatto poco chiaro, anche alla luce dei primi risultati diffusi ieri dall’ Istituto Zooprofilattico di Lugo. Non solo smentiscono chi nei giorni scorsi aveva categoricamente escluso ogni possibilità di malattia virale, ma sono molto probabilmente ininfluenti come possibile causa di morte degli uccelli. Il Paramyxovirus aviare, questo il nome del virus trovato in alcune Tortore, comprende più ceppi caratterizzati da diversa patogenicità. Nel caso di Faenza la patogenicità deve essere ancora accertata ma è bene ricordare che uno dei ceppi è quello della temibile Malattia di Newcastle, vero e proprio incubo per gli allevamenti avicoli. Nessun problema per la salute umana, ma molto per le sue fonti di reddito purtroppo basate sull’allevamento. Di quale competenza specifica sono forniti gli omini necrofori?

Anche se il ceppo rinvenuto in alcune Tortore di Faenza, fosse quello più virulento, poca attinenza avrebbe con i sintomi delle Tortore defunte. Nonostante sia ormai passata una settimana dall’inizio dello scempio, le tortore continuano a morire e sempre nello stesso modo. Arrivano, mangiano e cadono. I nuovi monatti provvederanno a  portarli via.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati

Vedi precedenti articolo GeaPress sulle Tortore di Faenza:

Faenza: piovono tortore morte (foto)

Faenza: la pioggia delle tortore morte si colora di blu (foto)

Faenza – ripresa, stamani, la morte delle tortore invisibili (foto)