cane carne
GEAPRESS – Secondo quanto riportato dal Quotidiano del Popolo on line i fatti sarebbero avvenuti la settimana scorsa nella città di Lianhua nella regione autonoma del Guangxi.

Due persone, riconosciute come ladri di cani destinati alla macellazione, sono state brutalmente picchiate dalla popolazione. All’arrivo dei soccorsi i due sono stati trovati con le mani legate dietro la schiena e gettati a petto nudo nel fango gelido. Uno di loro sarebbe morto poco dopo.

Ad essere sospettati di quanto successo sono una decina di persone. Raccapricciante quanto riferito dalle autorità di polizia. Sulle ferite dei due presunti ladri sarebbe stato cosparso del sale per aumentare il dolore.

Come è noto la regione autonoma dello Guangxi è famosa per l’abitudine utilizzare per l’alimentazione umana la carne di cane. Famoso, a tal proposito, è il festival che si svolge ogni anno nella città di Yulin in occasione del solstizio d’estate. Tra i vari animali proposti, tra cui asini e ovini, compare anche il gatto ed il cane. Tale carne viene accompagnata con un liquore ottenuto dalle ciliegie.

Ormai da alcuni anni, grazie all’azione degli animalisti cinesi, tale abitudine alimentare, per fortuna non diffusa in tutta la Cina, viene sempre più messa in crisi.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati