labrador
GEAPRESS – Dramma, in occasione del giorno di Halloween, per due Labrado, spaventati dai botti sparati in strada. I cani, una volta scappati, si sono diretti  nella vicina ferrovia dove hanno trovato la morte. I soccorritori li hanno rinvenuti l’uno vicino all’altro.

Lo rende noto il Comune di Cesena che aggiunge come i due labrador, fino a quel momento, erano vissuti tranquilli insieme alla famiglia dei loro proprietari.

Particolarmente lunghe le operazioni di recupero dei due corpi, per i quali sono dovuti intervneire gli agenti della Polizia Municipale e della Polfer, personale di Rete Ferrovie Italia, operatori del Canile e gli stessi proprietari.

Un episodio davvero triste – commenta il Sindaco Paolo Lucchi – che dimostra in modo inequivocabile quanto sia pericoloso l’uso indiscriminato dei petardi: basta pensare alle sofferenze provocate ai nostri animali, che mettono anche a repentaglio la loro vita. E senza dimenticare i possibili pericoli anche per le persone. Peraltro, va ricordato che l’uso dei botti su suolo pubblico è vietato dal regolamento di convivenza civile in vigore dal 2012: chi viola questa norma rischia una sanzione da 25 a 500 euro”.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati