lupo
GEAPRESS – Il corpo di un giovane lupo  è stato trovato nei pressi di un’area boschiva in località Conte Donatucci, nei pressi di Castagneto Carducci (LI).

La carcassa, segnalata da un cittadino che l’ha individuata nei pressi della propria abitazione, è stata rinvenuta lungo una pista forestale. Nei luoghi è intervenuto il Comando Stazione di Cecina (LI) del Corpo Forestale dello Stato  che, nel suo comunicato, precisa come da un esame esterno non sia stato possibile individuare la   probabile cause di morte.

Si attenderà per questo l’esito degli esami necroscopici.

Il lupo è stato trasferito all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Toscana e del Lazio. Il corpo del povero animale, consegnato alla sede di Pisa, dovrà essere poi sottoposto ad analisi presso i laboratori di Grosseto i quali dovranno esprimersi anche sull’eventale grado di contaminazione della specie, ovvero ipotetici incroci con il cane. Proprio la Toscana, come l’Emilia Romagna, è una delle regioni segnalate per possibili ibridazioni che potrebbero avere fornito, specie nel versante emiliano, lupi dal mantello melanico. Non era comunque questo il caso del lupo di Castagneto Carducci.

Del caso sono stati informati gli enti di riferimento nelle province di Pisa e di Grosseto, ovvero, precisa il Corpo forestale, ove sono in corso progetti di monitoraggio della specie.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati