tasso investito
GEAPRESS – Un Tasso adulto è stato investito nel corso del pomeriggio di ieri,  a pochi metri dalla città di Capua (CE). A darne comunicazione è Marco Cocco, volontario animalista dei luoghi molto attivo nella denuncia dei numerosi casi di animali rimasti uccisi da scontri con le auto in transito. Nel caso del  Tasso si tratta però della primo caso notato da Marco Cocco.

L’animale è stato ritrovato ormai morto al centro della strada e se non fosse stato rimosso fino ai bordi della carreggiata, il suo corpo sarebbe stato quasi sicuramente maciullato dal ripetuto passaggio degli autoveicoli.

Prima di ieri pomeriggio non avevo mai visto un Tasso così vicino – riferisce a GeaPress Marco Cocco – e sinceramente avrei preferito con tutto il cuore incontrarlo vivo”. In quella strada il limite massimo della velocità è di cinquanta chilometri orari. Una andatura già sufficiente ad uccidere ma che difficilmente, visto i casi già documenti, sarà stata rispettata.

Il tasso è un animale che predilige i boschi specie se intervallati da radure. Si tratta di una specie protetta e caratterizzata da abitudini crepuscolari  e notturne.  In questo periodo le femmine sono gravide o in allattamento.

Evidentemente il povero Tasso aveva trovato nei luoghi un ambiente idoneo a poterlo ospitare. Aveva calcolato tutto, ma non la strada.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati