zanne
GEAPRESS – Vi erano anche 37 zanne di elefante per un valore stimato di 110mila dollari, tra il materiale sequestro alla banda di bracconieri arrivati nei giorni scorsi nello Zimbabwe dai paesi confinanti. Si ricorda come nel corso del conflitto a fuoco con la polizia, un bracconiere è rimasto ucciso ed altri due feriti e poi catturati (vedi articolo GeaPress).

L’Autorità dei Parchi dello Zimbabwe ha altresì riferito che il gruppo di trenta bracconieri proveniva dallo Zambia e dal Botswana. Dei 27 fuggiti, undici sono riusciti a raggiungere quest’ultimo paese, il resto verso la Zambia.

Ad essere sequestrati, oltre a quanto già comunicato nei giorni scorsi ed alle 37 zanne, anche due fucili per caccia grossa. Le zanne pesavano in tutto 693,5 chilogrammi

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati