andrea zanoni
GEAPRESS – Il WWF del Friuli Venezia Giulia ha indicato chiaramente i nomi dei candidati alle europee che si sono distinti per la loro sensibilità animalista e ambientalista. Lo rende noto in un suo comunicato l’On.le Andrea Zanoni che rileva come tra i candidati della regione, il WWF ha voluto indicarlo  come  “attento alle questioni del Friuli Venezia Giulia“.

La tutela dell’ambiente costituisce da sempre una delle mie priorità politiche. In questi due anni e mezzo al Parlamento europeo ho fatto il possibile per contrastare le diverse fonti d’inquinamento per garantire a tutti i cittadini una qualità di vita migliore, rendere la nostra società sempre più sostenibile, proteggere la natura e incentivare quelle attività economiche che creano lavoro nel rispetto dell’ambiente – dice Zanoni – Se rieletto in Europa, porterò avanti le mie battaglie riassunte in modo esemplare dal manifesto del WWF senza guardare in faccia niente e nessuno”.

Andrea Zanoni è stato tra i primi firmatari – se non il primo – dell’appello lanciato dal WWF. Ecco i punti del programma WWF sottoscritto da Zanoni: 1. affrontare il cambiamento climatico, 2. passare ad un’economia efficiente nell’impiego delle risorse; 3. fermare la perdita di biodiversità; 4. incoraggiare consumi più sani, equi e sostenibili; 5. assicurare acque pulite e salubri; 6. salvaguardare l’ambiente in modo da garantire il benessere umano in tutto il mondo; 7. bloccare il commercio illegale di legname e fauna selvatica; 8. garantire un’agricoltura sostenibile; 9. ripristinare gli stock ittici. Politiche comunitarie, insomma, che assicurino un utilizzo delle risorse naturali europee che rispetti i limiti di un solo pianeta.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati