ricci carabinieri
GEAPRESS – Tre catanesi in trasferta denunciati dai Carabinieri per il possesso di oltre 2000 ricci di mare.

I fatti sono avvenuti a Scoglitti, frazione marinana di Vittoria, provincia di Ragusa.

Gli echinodermi, sottolinea l’Arma dei Carabinieri, erano stati pescati illegalmente. Per questo i tre sono stati sanzionati amministrativamente per un totale di 4.000 Euro. Contro gli stessi anche la proposta di divieto di ritorno nel comune di Vittoria.

I ricci di mare posti in sequestro, ancora vivi e destinati, presumibilmente, alla vendita illegale a Catania o presso i ristoratori locali, sono stati rigettati in mare dai militari.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati