Sono oltre mille i visoni fuggiti da un allevamento di Cogollo, sull’altopiano di Asiago (VI). Gli animali hanno approfittato dei numerosi tagli praticati alle reti dell’allevamento. La quasi totalità di loro sono stati ripresi. Non è la prima volta che si verificano in Italia fughe di questo genere. Nell’allevamento di Asiago sono presenti circa seimila visoni per l’industria pellicciaia. Di questi circa mille sono fuggiti ed in gran parte ripresi.