pangolino
GEAPRESS – Il 31 maggio scorso le autorità vietnamite hanno provveduto al sequestro di 38 animali nel corso di due diversi interventi ai danni del commercio illegale di fauna selvatica.

Il primo intervento è avvenuto nella provincia di Thai Nguyen, nel Vietnam del nord. Ventitré pangolini nascosti in un’automobile di lusso che transitava ad alta velocità. Secondo la polizia vietnamita, i due soggetti ora arrestati sarebbero commercianti di fauna selvatica.

Nella seconda operazione i doganieri di Nam Can, nel Vietnam centrale, hanno scoperto 15 tartarughe Platisterno (Platysternon megacephalum) trasportate da un cittadino del Laos.

Tutta la fauna, riferisce il quotidiano Dan Viet, è stata trasferita presso il  Dipartimento della Protezione delle Foreste.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati