vietnam
GEAPRESS – Sono in tutto 108 gli animali selvatici trovati in offerta nelle pagine internet vietnamite. Il dato è il risultato di una recente ricerca sul traffico di specie protette presentata nel corso di una conferenza multidisciplinare tenutasi negli scorsi giorni ad  Hanoi. L’iniziativa  è stata organizzata dagli Uffici della Convenzione di Washington e dalla Wildlife Conservation Society

Dei 108 animali trovati esposti per la vendita, il 24% è risultato appartenere a specie  protette, mentre il 17,6% per cento risulta a rischio di estinzione. Il direttore del WCS Vietnam, Scott Roberton, ha sottolineato nel corso della conferenza, come il Web sia oggi il mezzo più usato in Vietnam per il traffico illegale di scimmie, tartarughe e serpenti. Animali vivi come prodotti derivati.

Secondo Do Quang Tung, direttore Cites del Vietnam, è ormai importante la creazione di un punto di discussione interdisciplinare che coinvolga anche gli esperti del  web sulla protezione della fauna selvatica nazionale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati