uccellini teglia
GEAPRESS – Intervento della Polizia Provinciale di Vicenza in località Montorso ove sono stati individuati due soggetti intenti nella caccia di frodo. Ad attirare l’attenzione degli Agenti era stato il richiamo in genere utilizzato per i volatili selvatici.

I  versi, emessi da un ripetitore, provenivano da una tettoia.

L’operazione, che ha ricevuto i ringraziamenti del presidente della Provincia, è stata caratterizzata dal sequestro di un fucile munito di silenziatore. I due, infatti, stavano cacciando di frodo in giornata di silenzio venatorio. La denuncia, oltre ai reati di tipo venatorio, ha riguardato anche la normativa in materia di armi e munizioni ed in particolare la modifica dell’arma. Trovati altresì oltre un centinaio di volatili già uccisi ed appartenenti a specie protetta.

Il Comandante della Polizia Provinciale Claudio Maggiolaro, nell’evidenziare la professionalità ed il bagaglio di esperienza della Polizia Provinciale ha auspicato che “qualcuno raccolga questo testimone con la stessa attenzione”. Il riferimento è probabilmente rivolto al destino incerto delle funzioni della Polizia Provinciale, oltre che alla destinazione dello stesso personale, dopo la recente riforma del Governo che ha dispoto il passaggio dei Provinciali, nelle Polizie Municipali e Metropolitane o, come in atto in alcune situazioni, negli Enti Regionali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati