avorio palermo
GEAPRESS – Avrebbe dato appuntamento in piazza per vendere la statuina in avorio del valore di 2000 euro. Si è invece trovato il Servizio territoriale Cites del Corpo Forestale dello Stato che ha provveduto al sequestro della statuina del peso di circa 400 grammi ed alta 16 centimetri.

A quanto pare il presunto venditore aveva inserito un annuncio in un sito specializzato. Secondo la Forestale la piazza virtuale dei siti web, sarebbe in più occasioni utilizzata per transazioni di esemplari di flora e fauna protetta. Il rischio, però, è quella delle denuncia penale.

Nel caso specifico, la persona denunciata a Vicenza sarebbe stata sprovvista della necessaria documentazione di legge. L’uomo è stato così sottoposto a perquisizione personale e domiciliare e successivamente denunciato all’Autorità Giudiziaria con l’accusa di detenzione e vendita di esemplari protetti dalla Convenzione di Washington privi della   necessaria documentazione.

Ulteriori controlli sono in atto per fare chiarezza in merito alla provenienza del materiale stesso.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati