lori arcobaleno
GEAPRESS – Esotico e variopinto a Vezzi Portio, in provincia di Savona. Cosa ci faceva lontanissimo dalle terre di origine della sua specie?

Per l’ENPA di Savona, quel probabile abbandono o fuga dalla cattività, è una nuova occasione per invitare a non comprare animali esotici. Per non favorire, dicono dalla Protezione Animali, allevatori improvvisati e l’ennesima forma di sfruttamento del mondo animale. Secondo quanto ricordato dagli animalisti, quasi il 90% di tali animali morirebbe  tra sofferenze e tribolazioni durante la cattura ed il trasporto. Per quanto riguarda gli allevamenti, invece, si registrerebbero mortalità e sofferenze a causa dell’ambiente innaturale nel quale crescono.

Il Lori arcobaleno trovato a Vezzi Portio è intanto a disposizione del suo padrone, ma se questo non dovesse farsi sentire verrà messo in adozione. La sede dell’ENPA di Savona (tel. 019 824735) è aperta da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19.

L’ENPA ricorda inoltre di avere più volte proposto inutilmente ai Comuni, “sempre pronti a emanare norme contro cani, gatti e piccioni“, di proibire o limitare fortemente la vendita di animali esotici o almeno obbligare allevatori e venditori a  farsi  carico delle bestiole non più gradite.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati