beagle green hill
GEAPRESS – Si terrà venerdì sette febbraio a Verona l’incontro che vedrà contrapposti i sostenitori della sperimentazione animale e chi, in campo antivivisezionista, si oppone alla validà di tale metodo.

L’inziativa voluta dall’associazione Freccia 45 e dal Comitato Montichiari contro Green Hill, si terrà presso la Sala Conferenze Centro Tommasoli di via Perini 7.  A partecipare sarà la dott.ssa Agnese Collino membro del Comitato Scientifico Pro Test Italia ed il dott. Massimo Tettamanti fondatore e coordinatore internazionale di I-Care.

Nel comunicato diffuso dagli organizzatori si sottolinea come trattasi di un evento mai verificatosi in precedenza e che non a caso si svolgerà a Verona. In questa città hanno infatti sede i noti laboratori di via Fleming dove secondo gli animalisti sarebbero detenuti i 32 beagle arrivati dagli USA nel marzo 2013.

Freccia 45 evidenzia come per la libertà dei 32 beagle gli attivisti e volontari protestano permanentemente davanti alla struttura dal marzo 2013. “Stanno tentando in tutti i modi la loro liberazione” riferisce a GeaPress Susanna Chiesa  presidente di Freccia 45.

L’invito è ora quello di partecipare all’iniziativa del prossimo sette febbraio. Ad introdurre sarà Susanna Chiesa, presidente di Freccia 45.  A moderare, Davide Cavalieri di Radio BAU & CO.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati