spinone
GEAPRESS – Tenuta nello sporco, al freddo e senz’acqua. Così la LAV di Verona riporta in merito al sequestro di una femmina di spinone, eseguito ad un cacciatore dal Corpo Forestale dello Stato

Solo l’intervento tempestivo degli Agenti del Corpo Forestale di Verona – riporta la LAV – ha posto fine alla disperazione del giovanissimo Spinone femmina di neanche due anni“.

Il suo proprietario, a quanto pare la teneva rinchiusa con altri tre cani. Sempre secondo la LAV il cane appariva molto spaventato, sporco e denutrito, oltre che pieno di parassiti. “Così si è presentata la cagnolina agli occhi dei suoi liberatori – aggiunge la LAV di Verona che fa ora presente come il bellissimo spinone a pelo forte cerca urgentemente adozione.

E’ con noi da circa tre mesi – riferiscono i volontari – ed oggi è un cane diverso: buonissima in  modo disarmante, va d’accordo con tutti i cani e con gli umani senza distinzione, è tranquilla, affettuosa, paziente e…  proprio bella

A cercarsi è  una famiglia seria e responsabile che sia in grado di adottare il cane e tenerselo stretto per tutta la sua vita. La cangolina è vaccinata, sterilizzata e microchippata.

Questi i riferimenti messi a disposizione dagli animalisti: cell 348 2295205 o mail giazan17@gmail.com

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati