rete da uccellagione
GEAPRESS – Si terrà mercoledì 6 novembre a Verona, la conferenza pubblica sulla “tortura dei richiami vivi e sull’uccellagione“. A darne comunicazione è la LAV veronese che invita tutti per le ore 21.00 presso la sala convegni dell’Hotel Leopardi in via Leopardi 16 a Verona.

Una pratica, quella dei richiami vivi, che gli animalisti non esitano a definire “vergognosa”.

L’argomento è di assoluta attualità poiché la Regione Veneto ha autorizzato quest’anno ben 37 tra roccoli e prodine, impianti muniti di reti da uccellagione per la cattura di volatili che finiranno rinchiusi in gabbiette come richiami vivi al servizio dei cacciatori.

La conferenza è stata promossa da Andrea Zanoni, deputato al Parlamento Europeo, Membro della Commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare e Vicepresidente dell’Intergruppo per la conservazione ed il benessere animale. Introdurrà la serata e farà da moderatrice Chiara Benciolini, Responsabile del Settore Educazione della LAV di Verona. I relatori saranno, oltre allo stesso Zanoni, il Direttore Generale di LIPU Italia, Danilo Selvaggi  e Guido Scoccianti, Consigliere Nazionale WWF.

Al termine della conferenza seguirà il dibattito

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati