orso m4
GEAPRESS – Sarà radiocollarato l’Orso M4, ritenuto responsabile di alcuni atti predatori nei confronti del bestiame dell’altopiano di Asiago (VI). A darne comunicazione è il Sottosegretario all’Ambiente Barbara Degani, la quale si è altresì augurata che, “con  altrettanta sollecitudine la Regione Veneto si attivi per approvare la modifica alle linee guida del Piano d’azione Interregionale per la conservazione dell’Orso bruno, inviata dai nostri uffici in Aprile e rimasta inascoltata“.

Stante quanto riportato dal Sottosegretario la radiocollarizzazione dell’Orso M4 fa seguito all’allarme “sociale legato alla  situazione contingente al fine di prevenire eventi predatori da parte dell’Orso bruno nell’Altopiano di Asiago“.

Un risposta immediata, sempre ad avviso del Sottosegretario, così come quella dell’ISPRA. La radiocollarizzazione avverrà secondo le Linne Guida del PACOBACE, ovvero il “Piano d’Azione interregionale per la conservazione dell’Orso bruno delle Alpi Centro-orientali”. Per sviluppare il Piano è stato istituito un gruppo sovraregionale, costituito da vari Enti, tra cui la Regione Veneto, oltre che il Ministero dell’Ambiente e l’ISPRA.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati