cocker
Venafro (IS) – Individuato dai Carabinieri lungo la linea ferrata Venafro/Cassino. La prontezza di un militare, che ha subito scavalcato la recinzione raggiungendo il binario, ha evitato il peggio per il cane cocker che appariva fermo proprio lungo i binari.

Il cagnolino, così recuperato dai Carabinieri che si sono avvalsi della Polizia Locale anch’essa intervenuta nei luoghi, sembra fosse in possesso del microchip. Bisognerà ora capire il motivo della presenza in quel binario. Una fuga o qualcos’altro che ha rischiato, però, di far finire male il povero animale.

I Carabinieri erano intervenuti a seguito della segnalazione di un passante.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati