cavallo ippodromo
GEAPRESS – L’On. Cristiana Muscardini, Vicepresidente dell’Intergruppo per la Protezione degli animali del Parlamento europeo, ha chiesto alla dott.ssa Arduini, procuratore delle Repubblica di Varese, di vigilare sulla sorte delle decine e decine di cavalli dell’ippodromo di Bettole e per evitare qualunque rischio sia di macellazione che di sottrazione di alcuni cavalli da parte delle organizzazioni mafiose che organizzano corse clandestine.

L’aumento dei crimini collegati alle zoomafie è concreto, i cavalli di Bettole dovrebbero essere identificati con caratteristiche e foto dalla autorità giudiziarie per scongiurare qualunque sottrazione sia ai fini della macellazione che dell’uso criminale o improprio degli animali” – ha chiesto l’On Muscardini alla Procura delle Repubblica di Varese.

La Vicepresidente dell’Intergruppo per la Protezione degli animali ha inoltre indirizzato, con altri colleghi, un’interrogazione alla Commissione europea per chiedere di emanare norme per contrastare le corse clandestine. “Devono essere indicate le responsabilità di allevatori e di gestori di ippodromi per l’uso di cavalli di proprietà o a loro assegnati”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati