Dovrà pagare una multa di 10mila euro per aver maltrattato i suoi due asini. Questa è stata la decisione del Tribunale di Aosta che ha giudicato Mauro Bois, di 38 anni, di Valpelline colpevole di maltrattamento di animali.

Ad accorgersi delle precarie condizioni di detenzione degli animali furono, nell’agosto 2009, i forestali di Valpelline che insieme ad un veterinario ASL trovarono i due asini in un piccolo giardino di proprietà dell’uomo,sprovvisti di microchip e con una ricrescita degli zoccoli tale da impedire ai due animali di stare in piedi in maniera corretta.

Poldo e Silvia, i due asini, dopo il sequestro furono portati in un centro di recupero specializzato in provincia di Biella dove hanno anche avuto un cucciolo.