germano
GEAPRESS – Pesce d’aprile pericoloso per un’anatra Germano reale nel torrente Segno a Vado Ligure (SV). Il povero animale è finito in alcune chiazze di sostanza oleosa versata, per fortuna in quantità non eccessiva, alla foce del corso d’acqua.

Del Germano si sono preoccupati i volontari dell’ENPA di Savona che hanno provveduto a ripulirlo. Il Germano “impetroliato”, appena perfettamente riabilitato, verrà liberato nel suo ambiente naturale.

Gli uccelli acquatici, ricorda la Protezione Animali, hanno tutto il corpo cosparso di un grasso secreto dalla ghiandola dell’uropigio,  che li rende impermeabili all’acqua ed impedisce che penne e piume si inzuppino, appesantendoli e raffreddandoli. Occorrono quindi moltissimi bagni con saponi speciali, a volte anche una trentina, per pulire il corpo del malcapitato, che dovrà poi essere ospitato qualche settimana ancora per permettergli di produrre e distribuire il grasso isolante, prima di essere finalmente liberato.

Un lavoro interamente sostenuto dai volontari nonostante, per legge, l’assistenza ed il soccorso alla fauna selvatica, spetta all’ente pubblico.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati