GEAPRESS – Per divertimento e non per fame. Queste, secondo l’ENPA di Savona, le motivazioni dell’uccellatore di Vado Ligure (SV) che nella frazione di Segno aveva steso tra due albero una rete per la cattura dei volatili. Poi, riferisce nel suo comunicato l’ENPA di Savona, se ne andava in giro controllando solo il giorno dopo gli uccellini agonizzanti rimasti intrappolati. Per finirli, sarebbero stati battuti conto un albero.

Un passante inorridito, ha però notato il via vai con tanto di sacchetto di uccellini insanguinati. Subito la segnalazione all’ENPA di Savona, le cui Guardie Zoofile, svolti gli accertamenti, hanno individuato ed identificato l’uccellatore. Per lui la denuncia per esercizio di uccellagione e maltrattamento di animali. L’ENPA ha annunciato la costituzione di parte civile una volta apprese le decisioni della Procura della Repubblica di Savona.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati