avorio
GEAPRESS – Si tratterebbe di due grossi trafficanti di avorio, uno dei quali proveniente dalla Repubblica Democratica del Congo.

I due sono stati tratti in arresto in Uganda e secondo l’ONG Eagle, specializzata nella repressione di tali traffici, sarebbe al centro di un vasto traffico internazionale di zanne di elefante. Numerosi, inoltre, i collegamenti con l’estero.

Secondo la stessa ONG, che ha collaborato alle indagini, si tratterebbe di note figure nel triste campo dei trafficanti di fauna selvatica e di avorio in particolare.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati