Tonio Borg è stato oggi designato dal Parlamento Europeo, alla carica di Commissario alla Salute. Su di lui si concentrano ora le speranze degli animalisti di tutta Europea dopo che il Commissario (fino ad ieri solo “designato”) aveva per ben due volte in pochi giorni, annunciato di volere fare rispettare il divieto di testare i prodotti cosmetici sugli animali (vedi articolo GeaPress).

Il totale bando era previsto per l’inizio 2013, ma già da un paio di anni veniva dato praticamente per certo lo slittamento. Con la nomina di Borg le porte della speranza tornano ad aprirsi. Il più recente impegno del neo Commissario è stato formulato in forma scritta.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati