vietnam
GEAPRESS – Eurogroup for Animals ha invitato la Commissione per il Commercio Internazionale dell’Unione Europea a sostenere l’esigenza del benessere degli animali nel corso dei prossimi lavori in tema di accordi commerciali con il Vietnam.

In particolare il relatore Jan Zahradil è stato esortato ad appoggiare in seno alla Commissione la richiesta di misure sul benessere animale nella sezione dedicata all’accordo sul libero commercio, con particolare riguardo al cosiddetto sviluppo sostenibile. Un impegno comune  a promuovere il rispetto della Convenzione di Washington, ma anche quello dei principali accordi internazionali sull’ambiente, diritti dei lavoratori ed umani.

Come è noto il Vietnam è stato più volte al centro di critiche sul tema del benessere animale ma anche sul traffico di specie protette. Nel primo caso, molto note sono le polemiche sulle abitudini alimentari di alcune regioni del paese. Vi è poi il problema del commercio di parti di animali esotici, come avorio e corni di rinoceronte, spesso in transito per la Cina. Il Vietnam, però, ha intrapreso una strada di collaborazione con le autorità di paesi afflitti dal prelievo della fauna, come ad esempio il Sud Africa.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati