Lupo Foto Mastrella
GEAPRESS – Tutte le informazioni legate all’iniziativa “LIFE WOLFALPS”, sulla conservazione del lupo nelle aree alpine. Sono ora disponibili nel sito web www.lifewolfalps.eu che propone l’attività relativa al progetto dove il Corpo forestale dello Stato è partner e beneficiario del programma

Ad essere considerato è l’intero arco alpino da ovest a est.  Lo scopo del  “LIFE WOLFALPS”  è infatti quello di aumentare  e coordinare le azioni di conservazione della popolazione alpina di lupo in alcune “core areas”  dell’ecosistema alpino, per favorire la pacifica convivenza  tra lupo e attività economiche.

L’iniziativa vede il coinvolgimento di importanti istituzioni pubbliche tra cui il Parco Naturale Alpi Marittime;  il Museo delle Scienze di Trento;  l’Ente di Gestione Aree Protette Alpi Cozie; l’Ente di Gestione del Parco Naturale del Marguareis; l’Ente di Gestione Aree Protette dell’Ossola; il Consorzio Parco Nazionale dello Stelvio; l’Ente Parco Nazionale Val Grande;  la Regione Lombardia la Regione Veneto e l’Università di Lubiana.

In qualità di partner associato, il Corpo Forestale dello Stato, si occuperà delle azioni volte al contrasto del bracconaggio e partecipa attivamente al monitoraggio e alla sorveglianza nelle aree protette, all’educazione ambientale volta a migliorare la conoscenza della specie e la sua percezione tra le comunità rurali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati