E’ successo a Casale sul Sile, in provincia di Treviso. Si è beccato una sanzione di 24 euro e dovrà pure ripulire il marciapiede. Il tutto a causa dei cani ovvero, più o meno direttamente, dei loro ricordini non raccolti dai padroni irrispettosi. Esasperato, ha preso bomboletta e vernice ad ha imbrattato lo stesso camminamento con una scritta non esattamente in tono con le buone maniera.

I cittadini increduli hanno così avvertito i Carabinieri che hanno trovato l’uomo intento a perfezionare il suo messaggio. Si è giustificato dichiarandosi stanco di dovere continuare a schivare le tracce post passeggiate dei quattro zampe.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati