orsetti
GEAPRESS – Gli agenti del Corpo Forestale Trentino, nell’ambito delle attività di monitoraggio del territorio, hanno catturato la scorsa notte un’orsa con una trappola a tubo. La trappola era stata disposta nei versanti sopra Terlago.

L’animale del peso di 94 chilogrammi si presentava in ottima forma e non era accompagnata da cuccioli. Le condizioni fisiche dell’animale e la sua dentatura fanno ritenere che si tratti di un esemplare piuttosto giovane, che non ha sinora manifestato elementi di problematicità. L’orsa è stata radiocollarata mentre i campioni biologici raccolti saranno trasmessi all’Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, ai fini dell’identificazione genetica dell’animale.
Le operazioni di cattura si sono svolte avvalendosi di una trappola tubo. La Provincia di Trento precisa come le operazioni di cattura, scattate verso l’una e trenta di notte, sono avvenute nei tempi e con le modalità previste da protocollo. L’animale è stato dotato di un radio collare, che ne consente la localizzazione sia da terra (segnale radio VHF) sia mediante le posizioni GPS, ed è stato subito rilasciato.

In queste ore è in corso un monitoraggio intensivo che, successivamente, proseguirà basandosi soprattutto sulle localizzazioni satellitari.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati