bovino mare
GEAPRESS – Un trasporto di bestiame dall’Europa verso il Medio Oriente. Questa volta, ad essere rinvenuto in una spiaggia israeliana, è un bovino di origine europea. Così, si sarebbe evinto dalla lettura della marca auricolare.

Secondo l’associazione Against Live Trasport, si tratterebbe del quarto ritrovamento negli ultimi due mesi. Un carico forse diretto in Egitto o in Libano che potrebbe essere stato alleggerito degli animali morti. Proprio alcuni giorni addietro, gli stessi attivisti israeliani avevano mostrato le condizioni di trasporto riservato a dei vitelli proveniente dalla Romania.

Più volte, inoltre, sono stati denunciati i carichi di ovini provenienti, via nave, dall’Australia. Proprio questa settimana il Ministro dell’Agricoltura israeliano aveva incontrato l’Ambasciatore australiano, a seguito delle sollecitazioni provenienti dagli animalisti. L’incontro, riporta Against Live Trasport, sarebbe però stato una “delusione terribile“.

Il bovino sulla spiaggia israeliana, sarebbe apparso nel corso di una festa notturna.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati