Era già successo una ventina di giorni fa all’ aeroporto di Bangkok (vedi articolo GeaPress). Un trafficante pakistano fermato prima di imbarcarsi con un coccodrillo in valigia. Per fortuna, del coccodrillo e degli stessi passeggeri, il tutto è stato bloccato prima. E’ andata molto peggio, invece, ad un coccodrillo in valigia nonchè ai passeggeri di un volo interno del Congo.

Imbarcato, ovviamente, in maniera clandestina l’animale è riuscito a liberarsi durante il volo, scatenando il panico tra i passeggeri e l’inevitabile sbilanciamento che ha provocato la disastrosa caduta dell’aereo.

Dei venti uomini tra passeggeri ed equipaggio, imbarcati, solo uno si è salvato ed ha potuto così raccontare perchè lo scorso agosto nei cieli del Congo è caduto un aereo. A darne notizia il Corriere TV, il quale ha anche comunicato che il coccodrillo è stato finito a colpi di machete dai soccorritori.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati