Sembra quasi di trovarsi innanzi ad una delle tante storie di italici cani e gatti finiti a fucilate. Ed invece siamo in Svizzera, nella città di Torricella. In pieno centro abitato qualcuno ha preso il fucile ed ha centrato in testa un povero micio che è rimasto gravemente ferito.

Eppure, ricorda la SPAB (Società Protezione Animali di Bellinzona) i gatti sono degli antitodi naturali ai topi. Neanche in considerazione di ciò, c’è chi non riesce a contenere una vergognosa insofferenza.

La SPAB ha sporto denuncia penale ed ha annunciato che si costituirà parte lesa una volta individuato (…. si spera) il colpevole. Il reato, oltre a quello di violazione della legge federale sulla protezione degli animali, è anche relativo all’uso di arma da fuoco nell’abitato.