Nella serata di ieri, nell’ambito servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino tesi al contrasto del fenomeno degli incendi boschivi di natura dolosa, i militari del Comando Compagnia di Mirabella Eclano (AV) ed in particolare della Stazione CC di Montemiletto, sorprendevano in Torre le Nocelle un 53enne, disoccupato, censurato originario di Montemiletto mentre si accingeva ad accendere sterpaglie utilizzando un accendino e della carta di giornale.

I Carabinieri intervenivano prontamente e provvedevano a bloccare il soggetto e a scongiurava quindi il pericolo derivante dall’inizio dell’incendio. Al termine delle incombenze di rito il piromane veniva deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino, diretta dal Proc. Capo Angelo di Popolo, sottoponendo il materiale rinvenuto a sequestro.

Proprio ieri è stato individuato altro piromane che sempre in provincia di Avellino aveva scatenato un incendio in cui era morto un operaio regionale (vedi articolo GeaPress).

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati