Ti diverti proprio a vederli soffrire?” Anche questo chiederanno ai passanti gli attivisti di Veg in Campania nel corso della manifestazione per un circo senza animali che si svolgerà sabato otto dicembre a Torre del Greco (NA). I volontari animalisti si sono dati appuntamento in via Alcide de Gasperi, nelle vicinanza del parcheggio “La Salle”. Volantini, pieghevoli e striscioni. Per Veg in Campania gli animali nel circo sono sottoposti ad una prigionia a vita.

Gli unici momenti di libertà sono quelli durante i quali vengono costretti ad eseguire grotteschi ed irrispettosi esercizi assolutamente contro natura. In altri termini agli animali del circo non è permesso esprimere i loro comportamenti naturali ed il risultato è la noia, la frustrazione e chiari segnali stereotipati.

Vogliamo spezzare le catene, dicono gli animalisti. Le catene fisiche, che li legano al suolo, impedendo loro di muoversi e le catene dell’ignoranza umana, della totale incapacità di guardare agli animali con empatia.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati